Articolo

N° Documento
6430
Tipo di documento
ARTICOLO
Titolo
Smart building, in Italia un mercato da 3,6 miliardi di euro. Avanti soprattutto il terziario
Sottotitolo
Manca un quadro normativo in grado di spingere in modo organico il settore nel residenziale. I dati del primo "Smart building report", a cura dell'Energy&Strategy group, del Politecnico di Milano
Autore
SA - Senza Autore
Del
06/02/2020
Estratto da
www.canaleenergia.com
Di Canale Energia
Parole chiave
smart building report, mercato, italia, stakeholder, esco
Abstract
"Lo smart building in Italia muove un volume di affari di circa 3,6 miliardi di euro. Di questi il 41% va a Building devices & solutions (1,47 miliardi di euro), il 31% automation technologies (1,1 miliardi) e il 28% a piattaforme di gestione e controllo (1,02 miliardi) in cui hardware e software sono stati preponderanti rispetto alla parte impiantistica, a sottolineare la centralità della componente digital. Interessante anche il ruolo delle Esco e degli studi di progettazione (per cui rappresenta il 15% del fatturato), mentre è ancora marginale per le imprese di facility management, utility e TelCo. Questo secondo quanto emerge dallo Smart building report 2019, realizzato dall’Energy&Strategy group della School of management del Politecnico di Milano. …"
Link https://www.canaleenergia.com/rubriche/smart-city/smart-building-in-italia-36-miliardi-di-euro-avanti-sopratutto-il-terziario/

Clicca qui se non riesci a visualizzare la pagina